19.03.2020Tirol

La prima giornata degli sport invernali dell’Euregio entusiasma 350 giovani da Tirolo, Alto Adige e Trentino

Ad Innsbruck il 15 febbraio 2020 è stata organizzata la prima giornata degli sport invernali dell’Euregio. I giovani tra i 10 e i 14 anni provenienti dall‘Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino hanno avuto l’opportunità di conoscere diverse discipline sportive sul ghiaccio.

Circa 350 giovani hanno partecipato mettendosi alla prova sotto la guida di esperti allenatori nelle discipline sportive hockey sul ghiaccio, curling, pattinaggio di velocità sul ghiaccio, slittino e speedstacking, all’insegna del divertimento e del movimento.

Già alla sua prima edizione, questa giornata dedicata agli sport invernali dell’Euregio si è rivelata un grande successo. Molti gli appassionati che si sono goduti la giornata con un’iniziativa dell’Euregio che declina il pensiero transfrontaliero e garantisce una buona collaborazione. “Sono i nostri giovani che saranno responsabili di creare l‘Euregio nel futuro. Per questo sono importanti le attività comuni, così da allacciare fin dall’inizio contatti transfrontalieri e imparare a trattarsi con rispetto, venendo ad apprezzare la molteplicità dell’Euregio” ha affermato il Presidente dell’Euregio Günther Platter sottolineando la rilevanza delle iniziative congiunte.

Dall’hockey sul ghiaccio allo speedstacking

Le discipline previste in questa giornata, organizzata in collaborazione con la ASVÖ Tirol (Associazione sportiva del Tirolo) presso l‘Olympiaworld di Innsbruck, erano in tutto cinque: hockey sul ghiaccio, curling,pattinaggio di velocità sul ghiaccio, slittino e speedstacking, uno sport molto in trend che sfida le abilità manuali. I giovani hanno potuto imparare i trucchi del mestiere dagli allenatori professionisti,sperimentando anche le attrezzature necessarie per le varie discipline. Alla fine tra tutti i giovani partecipantiè stato consegnato un premio in forma di un voucher. Nell’ambito di una cerimonia di consegna ufficiale sono stati premiati i migliori risultati delle varie stazioni.

Anche l’Assessore allo sport, il VicepresidenteJosef Geisler, si è detto entusiasta dell’iniziativa: “Il nostro obiettivo è quello di rafforzare il senso di appartenenza all’Euregio – la giornata degli sport invernali dell’Euregio offre l’occasione ideale, perché una cosa è sicura: lo sport unisce! Questa manifestazione offre ai giovani anche l’opportunità di sperimentare nuove cose e magari anche di scoprire dei talenti nascosti”.

Media

Ulteriori contributi