Progetto

Portale di ricerca comune degli archivi Arge Alp

Informazioni

Gli archivi delle regioni servono a conservare, amministrare e mettere a disposizione del pubblico un ampio materiale storico e informativo. Il fabbisogno di sistemi di ricerca esaustivi da parte dell'opinione pubblica aumenta. Ormai praticamente tutti gli archivi maggiori dispongono di banche dati online che permettono di avere accesso ai dati dei singoli archivi indipendentemente da luogo e orario. Per questo gli archivi sviluppano dei portali di ricerca estesi, che tuttavia si orientano ai confini regionali.

Il progetto prevede l'integrazione degli archivi ARGE-ALP nella piattaforma di ricerca esistente "Archives Online" al fine di rendere i dati degli archivi dell'area ARGE-ALP accessibili ad un vasto pubblico.

Il portale di ricerca “Archives Online” gestito dall'Archivio di Stato del Cantone di Zurigo, che è in rete dal 2010, si distingue dai progetti simili per vari aspetti:  

  • Effettua ricerche di dati che gli archivi aderenti mettono comunque a disposizione online di per sé. Non c'è quindi bisogno di creare ed amministrare dati ridondanti, il che garantisce basse spese progettuali.
  • Si tratta di una piattaforma che non si ferma ai confini nazionali, bensì che con una URL (archivesonline.org) e con un approccio multilingue si offre come punto di accesso a diversi dati di varie regioni.

Insieme all'ente di promozione, che già oggi in parte è composto da membri di ARGE ALP, la piattaforma deve essere integrata in modo tale che i clienti interessati ai "dati ARGE ALP" la possano usare come strumento appetibile e funzionante.

Fonti per innumerevoli questioni storiche (esempi:  rapporti commerciali nell'area del Lago di Costanza, trasporto transalpino dal medioevo, rapporti di dominio nell'Austria Anteriore etc.) potrebbero così essere comodamente reperite tramite una piattaforma.

Durata del progetto: 2016-2019