16.12.2019Bayern

Ministra per le politiche sociali Schreyer: “Quasi 2,5 milioni di euro per 105 posti di lavoro per persone con disabilità nel circondario di Berchtesgadener Land!” – Persone con disabilità

“Le officine permettono alle persone con disabilità di avere una formazione professionale e un’occupazione adatte alle loro capacità individuali.

Qui si guarda in primo luogo alla persona, cercando di sostenerla, non alla disabilità”, afferma la Ministra bavarese alle politiche sociali Kerstin Schreyer riguardo alle officine.

Adesso, grazie a interventi di modernizzazione e parziale ricostruzione, sono 105 i posti di lavoro per persone con disabilità nelle officine di Piding che vengono adeguati agli standard moderni, migliorando in maniera essenziale le condizioni di lavoro per gli occupati con disabilità. “Sono molto contenta di poter promuovere questo progetto con la società per le officine di Piding (Pidinger Werkstätten GmbH) della Lebenshilfe BGL con un importo di 2.452.368 Euro”, ha commentato Schreyer l’imminente investimento.

“È chiaro: in primo luogo vogliamo che il maggior numero possibile di persone con disabilità trovino spazio sul mercato del lavoro generale con dei contratti di lavoro regolari. Facciamo molto per riuscirci! Nel 2019 la Baviera ha messo a disposizione quasi 100 milioni di Euro per questo. Per coloro che non hanno opportunità sul mercato del lavoro generale servono le officine. Perciò vogliamo continuare a sostenerle in base al loro fabbisogno, ma anche a farle evolvere nel segno dell’inclusione” sottolinea la Ministra Schreyer.

Attualmente in Baviera ci sono ca. 36.000 posti di lavoro in officine per persone con disabilità. Complessivamente il governo bavarese per il 2019 ha messo a disposizione 60 milioni di euro per l’intera regione per creare spazi abitativi, officine ed enti di promozione per persone con disabilità.

Per ulteriori informazioni consultare https://www.bayern.de/service/presse-2/

 

Ulteriori contributi